Visita guidata per un massimo di 20 partecipanti allo stabilimento Mattioli.
Nel 1995 viene acquistata dalla famiglia Mattioli l’azienda “Antica Ditta Marchisio S.p.A”, alla quale era stato attribuito il prestigioso punzone 1TO, rappresentativo della più antica azienda orafa di Torino. Inizia così una fase di rinnovamenti e di investimenti in tecnologie varie, utilizzando un processo di gestione proveniente dal settore industriale. Nel 2013 la famiglia Mattioli cede la società “Antica Ditta Marchisio S.p.A” al Gruppo Richemont contemporaneamente nasce la “Mattioli S.p.A” che ha acquisito la produzione per conto delle Maison più prestigiose a livello internazionale e ha sviluppato il proprio brand di gioielli, ormai distribuito in più di 25 Paesi.
A seguire grazie all’interessamento dell’avvocato Floridia, sarà possibile visitare lo studio storico dello scultore Mario Giansone (1915-1997). Si tratta di un artista poliedrico (scultura, disegno, pittura, arazzi, grafica, gioielli) ma soprattutto è scultore della pietra, dei marmi e dei legni. Ottiene un grande successo negli anni ’60 nelle principali collezioni torinesi. Il suo cattivo carattere lo ha portato ad isolarsi fino a farsi dimenticare, nonostante possa essere annoverato come un grande scultore del secolo passato.
Il luogo del ritrovo verrà comunicato successivamente ai partecipanti.

Adesione: entro 21 gennaio
Scrivi:amici@fondazionetorinomusei.it
Telefona: 011/4429613