Le news degli Amici

VIAGGIO A ROMA – LE GRANDI FAMIGLIE ROMANE: dall’ 8 al 10 novembre 2019

Si tratta della prima tappa tra le innumerevoli proposte di visita ad una città che offre svariati temi culturali ed artistici, anche inediti, da approfondire.

Si inizierà con i Musei Capitolini per proseguire con visite a collezioni di palazzi privati, al maestoso Palazzo Colonna e alle sue straordinarie collezioni, Basilica di Santa Maria sopra Minerva e Palazzo Spada, la Galleria di Palazzo Doria Pamphilj e la Chiesa di San Ignazio, la Galleria Nazionale di Palazzo Barberini con gli affreschi di Pietro da Cortona e Palazzo Corsini.

Il viaggio verrà effettuato in treno alta velocità da Torino.

Il costo è in fase di definizione anche in base al numero di partecipanti, limitato a 25 persone, e sarà comunque in linea con precedenti viaggi dello stesso livello.

VIAGGIO A VENEZIA – dal 24 al 26 ottobre 2019

Il programma prevede la visita alla tradizionale Biennale d’Arte che si sviluppa ai Giardini ed all’Arsenale, senza dimenticare altri possibili eventi disseminati in città.

Una seconda interessante meta è costituita dal recentemente inaugurato M9 Museo del 900 diretto da Marco Biscione, ex direttore del MAO di Torino: un’esperienza multimediale per percorrere il passato, comprendere il presente e immaginare il futuro

Un’altra possibilità è rappresentata dalla Fondazione Querini Stampalia, casa museo allestita negli ambienti settecenteschi dove sono anche conservate alcune storiche testimonianze della famiglia. E’ inoltre possibile apprezzare un nucleo di importanti opere di scuola veneta della collezione concessa in comodato ventennale da Intesa Sanpaolo.

Altri interessanti appuntamenti sono: da un lato il Negozio Olivetti di piazza San Marco dove è allestita la mostra Wunderkammer Panza di Biumo “L’arte dei piccoli oggetti 1966-1992”, 40 esemplari dei principali esponenti del minimalismo e dell’arte concettuale; di altro genere è l’esperienza della nuova scenografica illuminazione dei dipinti di Tintoretto nella Scuola Grande di San Rocco; infine alla Fondazione Cini sull’isola di S. Giorgio viene presentata la retrospettiva “Burri, la pittura, irriducibile presenza”, evento più attuale ed emozionante di tanta arte contemporanea.

Il costo comprensivo di pernottamento presso l’hotel Carlton on the Grand Canal 4* in trattamento di mezza pensione, treno alta velocità da Torino, motoscafo privato e visite varierà da 1.100 a 1.200 euro in funzione del numero di iscritti (minimo 15 e massimo 25 persone).

Per prenotare il viaggio è necessario versare una caparra di 300 euro a persona entro il 3 luglio.

MUSEI REALI – LEONARDO DA VINCI – 23 maggio h. 17.45

Visita guidata alla mostra:
Leonardo da Vinci. Disegnare il futuro
Oltre 50 opere che illustrano le ricerche del genio rinascimentale tra arte e scienza, ponendole in relazione anche con esperienze di artisti coevi (Pollaiolo, Bramante, Boltraffio, Michelangelo, Raffaello). Il percorso indaga vari aspetti dell’opera vinciana e della cultura del tempo: dall’eredità dell’Antico allo studio dell’anatomia, dal paragone arte/poesia al nuovo interesse per la rappresentazione dei moti dell’animo.
Il ritrovo sarà alla biglietteria di Palazzo Reale 10 minuti prima della visita. Il costo del biglietto, microfono e guida è di 20 euro a persona da consegnare alla nostra segreteria in loco.

Adesione impegnativa: entro il 7 maggio

COLLEZIONE CERRUTI E CASTELLO DI RIVOLI – 6 giugno h.14.30

Visita guidata alla Collezione Cerruti e al Museo d’arte contemporanea di Rivoli

Nella villa di Francesco Federico Cerruti, uno dei più grandi collezionisti al mondo, è nato un nuovo polo museale. L’imprenditore, amante dell’arte, ha collezionato all’interno della sua villa oltre 800 opere. La visita è un vero viaggio nella storia dell’arte, dai mobili alle arti antiche, dal rinascimento all’Ottocento fino alla modernità. Tra gli autori presenti, Renoir, Modigliani, Kandinsky, klee, Boccioni, Balla, Magritte, Warhol, Burri e Paolini.
A seguire visita alle collezioni del Castello.

La visita è riservata a un massimo di 24 persone divise in due gruppi da 12 che si alterneranno tra le due visite in programma.
Il ritrovo è alla biglietteria del Castello. Il costo del biglietto per il museo e la villa, per la navetta andata e ritorno e la guida è di 25 euro a persona da consegnare alla nostra segreteria in loco.

Adesione:  entro il 23 maggio
Scrivi:amici@fondazionetorinomusei.it
Telefona: 011/4429613

PALAZZO MADAMA – L’Italia del Rinascimento. Lo Splendore della maiolica – 12 giugno h. 16.00

Visita guidata in anteprima alla mostra:
L’Italia del Rinascimento. Lo Splendore della maiolica
La mostra presenta un insieme eccezionale di maioliche rinascimentali prodotte dalle più prestigiose manifatture italiane, riunendo per la prima volta oltre 200 capolavori provenienti da collezioni private tra le più importanti al mondo e dalle raccolte di Palazzo Madama.
La mostra è curata dallo storico dell’arte Timothy Wilson in collaborazione con Cristina Maritano, conservatore a Palazzo Madama, che ci guideranno in anteprima alla visita della mostra.

Adesione : entro il 28 maggio
Scrivi:amici@fondazionetorinomusei.it
Telefona: 011/4429613

GAM – DE CHIRICO – 7 maggio h. 18.00

Visita guidata con il curatore della mostra:

Giorgio de Chirico.
Ritorno al futuro, Neometafisica e Arte Contemporanea

La mostra è un dialogo tra la pittura metafisica di Giorgio de Chirico e le generazioni di artisti che, in particolare dagli anni Sessanta in poi, si sono ispirati alla sua opera, riconoscendolo come il maestro che ha anticipato la loro nuova visione e che con la sua metafisica si è posto in un confronto diretto con gli autori più giovani.

Adesione:  entro il 30 aprile
Scrivi:amici@fondazionetorinomusei.it
Telefona: 011/4429613

ASSEMBLEA DEI SOCI

L’Assemblea che prevede anche il rinnovo triennale del Consiglio d’Amministrazione, è stata convocata il 14 maggio alle ore 17.00 alla GAM.

CAMERA – 14 marzo h.19 – Sandy Skoglund. Visioni ibride

CAMERA  
Centro italiano per la fotografia

Giovedì 14 marzo ore 19.00
Visita guidata alla mostra:

Sandy Skoglund. Visioni ibride
Sono oltre cento i lavori presenti nella mostra Sandy Skoglund. Visioni ibride, prima antologica dell’artista statunitense curata da germano Celant. Dalle opere dei primi anni Settanta, dove già emergono i temi caratteristici dell’interno domestico e della sua trasformazione in luogo di apparizioni, fino alle grandi composizioni dei primi anni Ottanta, rivisitazioni surreali e stranianti di ambienti famigliari dai colori improbabili. In mostra anche l’inedita opera Winter, alla quale l’artista ha lavorato per oltre dieci anni: una spettacolare anteprima mondiale che conferma una volta di più l’unicità della sua ricerca e del suo linguaggio.

I partecipanti dovranno presentarsi 10 minuti prima della visita alla biglietteria per fare autonomamente il biglietto e versare a noi 15 euro per la visita guidata e la cena conviviale che seguirà nel vicino ristorante Open di Piazza Valdo Fusi.

Adesione:  entro il 6 marzo: la visita e la cena sono limitate a 25 persone
Scrivi:amici@fondazionetorinomusei.it
Telefona: 011/4429613

GITA A MILANO – 30 marzo – Antonello da Messina e Pinacoteca di Brera

GITA A MILANO
Sabato 30 marzo

Come anticipato, vi proponiamo una gita a Milano sabato 30 marzo per visitare 2 esposizioni:

A Palazzo Reale la mostra Antonello da Messina propone una straordinaria rassegna di 20 capolavori del grande artista del Rinascimento in una panoramica che abbraccia le innumerevoli influenze culturali, dal Mediterraneo alle Fiandre, che il grande artista siciliano seppe rielaborare, creando un’arte originale e modernissima. Antonello seppe coniugare il classicismo tipico dell’arte italiana con l’attenzione al dettaglio tipica dell’arte nordica, fondendole con un utilizzo della luce che darà il via alla grande tradizione della pittura tonale. Eccellente ritrattista, Antonello fu tra i primi sperimentatori dell’utilizzo della pittura ad olio che rende i suoi ritratti tra i più belli nella storia dell’arte.
Abbiamo l’opportunità di essere accompagnati dal curatore della mostra, Professor Giovanni F.Villa dell’Università di Bergamo, che ci ha già brillantemente accompagnato in altre visite.

Pinacoteca di Brera
La collezione di opere d’arte della Pinacoteca, parte di un complesso secentesco che comprende tra l’altro l’Accademia di Belle Arti, contiene alcuni dei massimi capolavori dell’arte mondiale, recentemente presentati con un nuovo bellissimo allestimento espositivo. Basta ricordare la Pietà di Giovanni Bellini, il Cristo morto di Mantegna, la Pala di Montefeltro di Piero della Francesca, lo Sposalizio della Vergine di Raffaello, la Cena di Emmaus di Caravaggio, senza trascurare l’800 ed il ‘900 ben rappresentati da Hayez, Fattori, Pelizza, Segantini. Se avanzerà tempo, prima del ritorno, si potrà visitare il quartiere di Brera e la chiesa di S.Marco.

Il viaggio verrà effettuato in treno e metropolitana. Modalità e costi saranno definiti in funzione del numero dei partecipanti che non potrà superare il numero di 25.

Adesione: entro il 12 marzo
Scrivi:amici@fondazionetorinomusei.it
Telefona: 011/4429613

MAO – Goccia a goccia dal cielo cade la vita. Acqua, Islam, Arte -16 aprile h.16.45

Martedì 16 aprile ore 16.45

Visita guidata alla mostra:
Goccia a goccia dal cielo cade la vita. Acqua, Islam, Arte
La mostra intende raccontare il rapporto tra l’acqua e islam, dalle sue radici più antiche ai suoi tanti complessi sviluppi, sino alle necessità più recenti. Una narrazione attraverso immagini, oggetti, reperti, libri e miniature.

Adesione: entro il 4 aprile
Scrivi:amici@fondazionetorinomusei.it
Telefona: 011/4429613

Amici della Fondazione Torino Musei | Via Magenta 31, 10128 Torino | Tel. 011 442 96 13 |
Cel.  338 4035806 | segreteria@amicifondazionetorinomusei.it |Privacy